BCF inaugura “Green design“, è la sezione dove vengono raccolti i progetti che nascono con l’intento di migliorare l’impatto ambientale utilizzando materiali di riciclo e processi industriali a basso impatto.

Abbiamo voluto inaugurare questa sezione perché consapevoli che le nuove sfide di prodotto e industriali si stanno focalizzando su questo fronte, non a caso l’Unione Europea pone la Green economy come uno degli asset futuri determinanti per il nuovo sviluppo così come recentemente il “Compasso d’Oro”, il più importante premio di design italiano, ha incentrato i valori del design: allo sviluppo, alla sostenibilità e responsabilità.

In questo quadro BCF design, sempre attenta all’evoluzione sociale, vuole segnalare i progetti che per caratteristiche progettuali e produttive rispondono a questi criteri convinti che il design contribuisca in modo importante alla determinazione dei nuovi comportamenti d’acquisto sempre più responsabili e dove la qualità del prodotto non si legge più solo per le sue prestazione e forme ma anche per il suo valore etico.

Articoli correlati

Tavola Rotonda: Etica Litica – Marmomac 2022

Un'occasione per parlare di bellezza, qualità e sostenibilità Mercoledì 28 settembre Marcello Cutino, in qualità di Presidente della delegazione ADI Veneto - Trentino Alto-Adige, ha moderato la ta... Leggi tutto

Roccia 45°38’27.2”N 10°57’28.9”E (Località Ronconi – Sant’Anna d’Alfaedo – Verona – Italia)

Tavolo Roccia presentato presso la mostra “Tavoli d’Autore” alla fiera internazionale Marmomacc a Verona nel 2021.La didascalia raccontava: Il tavolo è composto di una roccia alta circa un metro che ... Leggi tutto

Il packaging “Panno spugna di Despar”, il design comune e il lavello Onda di Franke

“Il design comune” parimenti al significato di luogo comune. Luogo comune vuol dire affermare un concetto o un’affermazione di dominio pubblico, sia vera che falsa, poiché viene condivisa dalla ma... Leggi tutto