Buona per te, buona per l’ambiente.

Recy la prima pentola in Italia prodotta con alluminio riciclato.

La recente vetrina che una celebre catena di negozi di alto livello ha dedicato alle pentole Recy è il segnale di una sempre più crescente attenzione verso prodotti che dimostrino per caratteristiche e protocolli di produzione un basso impatto ambientale.

Recy è la prima linea di pentole introdotta nel mercato italiano che utilizza l’alluminio riciclato legato al recupero delle lattine. Recy per Moneta rappresenta un prodotto di largo consumo, un prodotto accessibile al grande pubblico che propone non solo un’ottima performance prestazionale nell’uso ma abbina anche la consapevolezza di una scelta rispettosa dei nuovi obiettivi legati alla salvaguardia del nostro ambiente.

Le vetrine di importanti catene di negozi hanno visto la presenza di Recy.

Moneta: il marchio di pentole
più conosciuto in Italia dai consumatori

Moneta, nata nel 1875, ancora oggi è il marchio più conosciuto in Italia nel settore delle pentole. Una dimostrazione di fedeltà, da parte del pubblico, fatta di prodotti apprezzati da generazioni, prodotti che non hanno mai tradito le aspettative e che hanno consolidato una fama ancora oggi confermata.

Moneta negli anni è sempre stata precursore delle più innovative tecnologie per fornire prodotti dalle prestazioni eccellenti: basti pensare all’uso dei rivestimenti interni delle pentole quali l’antiaderente, che Moneta addirittura introduce negli anni 50, e il rivestimento ceramico, proposto per primo da Moneta nel 2009 nel mercato italiano.

Oggi le tecnologie messe a punto da Moneta consentono di avere durata di utilizzo dei propri strumenti di cottura doppia rispetto a quella di pochi anni fa, e impiegano fondi tecnici che consentono non solo ottime prestazioni con l’uso di fuochi tradizionali, ma anche con i sistemi di cottura a induzione.

Moneta rappresenta pertanto un punto di riferimento per marchio, per prodotti e per storia della grande tradizione italiana legata alla cultura culinaria e al costume.

Una celebre locandina Moneta dei primi anni 60.

BCF Design e Moneta

BCF design accompagna Moneta nella creazione dei prodotti e nella loro comunicazione da oltre un trentennio. Un privilegio e un impegno che ci ha fatto vivere una storia unica e ci ha fatto assistere ad una delle più inimmaginabili evoluzioni del costume sociale in Italia.

Da una cultura culinaria tradizionale e familiare tipica degli anni 80, siamo passati al protagonismo degli chef e alla generazione di una cultura che travalica le frontiere, mette a confronto le sensibilità diverse tipiche dei giorni nostri.

Moneta in tutto ciò si distingue con un tratto forte che ha accompagnato le diverse epoche, con un carattere deciso dovuto allo stile del design dei suoi prodotti legati al più autentico Italian style.

BCF design pertanto negli anni è diventato l’interprete di questo carattere, che nel tempo si è evoluto al passo con una società profondamente cambiata, ma al tempo stesso ha mantenuto la cifra di un marchio legato ai valori dell’italianità fatta di gusto, stile e amore della bellezza.

Alcuni dei progetti più significativi nati nella lunga collaborazione

Il progetto Recy

Recy ha rappresentato un approccio progettuale importante.

Un progetto che ha visto un nutrito numero di collaboratori che si sono occupati della creazione del nome della serie, della definizione del design di prodotto, degli strumenti di comunicazione quali il packaging, la creazione di display di vendita, i video di comunicazione, in una reale interazione tra diverse discipline progettuali.

Un progetto, che, ha avuto come principale obiettivo quello di definire la personalità del prodotto e che si è tradotto nel suo payoff:

Buona per te, buona per l’ambiente.

Il nome, il payoff e l’immagine rendono immediatamente la sintesi dei valori legati al prodotto.

Analisi del progetto

Recy: un vero progetto integrato
da scoprire in 3 punti

Carattere: Recy ha un carattere chiaro e provocatorio, già il nome denuncia la sua missione, quella di un prodotto che nasce dalla consapevolezza di un nuovo approccio al mercato, pensando all’economia circolare come valore aggiunto e al suo significato etico.

Prodotto: Il design di Recy richiama la sua vocazione di un prodotto destinato a un mercato ampio e accessibile, un design semplice e pratico, con lo studio degli accessori che abbinano ad una forma pulita e senza fronzoli e a un’ergonomia che predilige la comodità e sicurezza d’uso.

La presenza del fondo per la cottura a induzione e il rivestimento con l’nterno Protection Base poi ne fanno un prodotto evoluto.

La comunicazione: si caratterizza per la chiara e significativa logica di questo progetto.

Il riutilizzo delle lattine usate diventa cardine del linguaggio, espresso in tutti gli strumenti adibiti alla comunicazione del prodotto: dalla personalizzazione del prodotto, al packaging, fino agli espositori e ai video di presentazione presso gli spazi di vendita.

Personalizzazione prodotto
Packaging
Display
Brochure
Gondola
Pall Box

Il progetto complessivo appare coerente in tutti i suoi aspetti e quindi forte, caratteristica imprescindibile per comunicare correttamente concetti complessi e essere distintivo nel panorama affollato della concorrenza.

L’intervista all’impresa

La sostenibilità diventa un must sempre più evidente nel mercato, Alluflon detentrice del marchio Moneta come affronta questa sfida?

La sostenibilità non è una moda, ma una sfida globale che la società e le aziende devono affrontare oggi e nel futuro per poter ridurre il proprio impatto ambientale. Alluflon da sempre attenta a queste tematiche affronta questo tema a diversi livelli, da un lato ci siamo dotati di un sistema di gestione delle nostre politiche ambientali certificato secondo la norma ISO14001, a livello di prodotto cercando soluzioni che diminuiscano l’impatto sull’ambiente dei nostri prodotti come, ad esempio: rivestimenti più sostenibili a livello di emissioni, packaging più ecologici, prodotti più efficienti in cottura e, da ultimo, l’utilizzo di alluminio riciclato post consumo per la produzione delle nostre pentole.

Il marchio Moneta è famoso per le sue innovazioni nel settore delle pentole come l’introduzione della ceramica nel 2009, come adesso l’uso dell’alluminio riciclato, vi è un filo verde su queste innovazioni?

Sì, come detto in precedenza per Moneta, marchio icona del made in Italy fra quelli del gruppo Alluflon, la sostenibilità è un tema insito nella propria storia. Poiché per noi made in Italy non significa solo produrre in Italia ma produrre bene secondo norme stringenti, tutela dell’ambiente che ci circonda e al contempo innovare con prodotti performanti e sostenibili. La storia di Moneta è una storia di innovazioni buone e che portano un reale vantaggio per il consumatore.

Recy: la prima pentola in alluminio riciclato per l’Italia, quali sono le caratteristiche di questa pentole e quali protocolli adotta nella produzione?

Recy si caratterizza per l’utilizzo di alluminio 100% riciclato nel corpo della pentola. Questa innovazione che consente di limitare l’impatto ambientale del prodotto (per produrre un kg di alluminio riciclato si impiega il 95% in meno di energia rispetto all’alluminio da estrazione).

L’alluminio utilizzato per Recy proviene dal riciclo di lattine, questo significa utilizzare anche per le padelle così prodotte alluminio in lega adatto al contatto con gli alimenti. Questa innovazione esclusiva di Moneta è a prima vista semplice, ma ha significato la revisione in maniera innovativa dei processi produttivi. Il prodotto si caratterizza oltre che per l’utilizzo di materia prima riciclata da lattine (certificato da enti esterni) per le alte performance del prodotto in termini di antiaderenza grazie al rivestimento brevettato Protection Base e al fondo Net Induction che permette un utilizzo efficiente su tutti i piani cottura.

Il design ha sempre fatto parte del DNA del prodotto Moneta, può parlarci di RECY, e come viene vissuta la stretta relazione tra design di prodotto e la sua comunicazione.

Il design non è solo ricerca di un valore estetico del prodotto per Moneta, ma uno strumento in cui si fondono elementi di funzionalità e comunicazione immediata delle caratteristiche innovative del prodotto. Il lavoro svolto con BCF ha permesso di creare un prodotto che, oltre che gradevole e facile da usare, comunicasse in maniera inequivocabile sin dal primo sguardo i fattori differenzianti del prodotto come il corpo in alluminio riciclato o il rivestimento Protection Base.

Il mercato come ha risposto alla proposta RECY, vi è un’attenzione maggiore agli aspetti etici del prodotto?

La risposta del mercato è stata positiva sia da parte del trade che dei consumatori finali, segno dell’attenzione generale alle tematiche della sostenibilità ambientale e per i prodotti di qualità.

Quale ruolo ha il design e la comunicazione di prodotto per le nuove aspettative del mercato e quale profilo adotta il marchio Moneta sotto questo aspetto?

Come detto sopra il design e la comunicazione sono quegli elementi che permettono di tradurre in fattori visibili e tangibili le tante innovazioni e i fattori differenzianti di un prodotto altrimenti invisibili al consumatore. Il design per Moneta non è mai fine a se stesso ma un elemento di ricerca di funzionalità e uno filo conduttore dell’identità del brand che rende ogni prodotto facilmente riconoscibile e unico. Con BCF da anni Moneta sviluppa prodotti con un processo in cui il design non è solamente definizione delle caratteristiche formali del prodotto, ma un elemento chiave per la comunicazione delle sue caratteristiche distintive andando a toccare elementi come il packaging, l’advertising e la presentazione del prodotto nei diversi canali di vendita.

Il marchio Moneta è il marchio di pentole più conosciuto in Italia da molto tempo, quali sono gli ingredienti che hanno consentito questo lungo primato.

Da quasi 150 anni la storia di Moneta è quella di un brand che ha costruito il suo successo nell’essere sempre “contemporaneo” e “familiare”; ovvero vicine alle esigenze dei consumatori nelle mutate esigenze che il tempo ha presentato. Moneta non è un brand che guarda al passato ma che da decenni interpreta il presente dei suoi consumatori portando sempre prodotti di valore che incrociano i bisogni di chi li utilizza.

Cinzia Casagrande
Marketing e sales director
Alluflon S.p.A.



Articoli correlati

Verso un’economia circolare: il caso dei pneumatici ricostruiti e BCF design

Indice: Marangoni: leader mondiale nella ricostruzione BCF Design e Marangoni Il commento degli autori – BCF design team L’intervista all’impresa Il design Marix e il desig... Leggi tutto

BCF inaugura la sezione “Green design”

BCF inaugura "Green design", è la sezione dove vengono raccolti i progetti che nascono con l’intento di migliorare l’impatto ambientale utilizzando materiali di riciclo e processi industriali a basso... Leggi tutto

Casa dolce casa, il design di Balance per Berndes

In questi mesi di isolamento la casa è stata un rifugio che ci ha protetto e la cucina si è rivelata più che mai il suo cuore pulsante. Moltissimi hanno ri/scoperto la passione per cucinare e in ques... Leggi tutto